Recupero OFA

Gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) sono percorsi di studio supplementari che servono a recuperare carenze pregresse, evidenziate dal test di accesso, che costituiscono un ostacolo all’efficace frequenza al corso di studio.

Per l’a.a. 2020-21, nel quale è stato impiegato il test di accesso TOLC-SUA, il recupero degli OFA è in parte gestito direttamente dall’Ateneo, in parte autonomamente dal Corso di laurea in Lettere, secondo il seguente schema:

 

1) Percorsi di recupero delle carenze nella Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana (organizzati dall’Ateneo)

Questi OFA vengono attribuiti nel caso in cui il punteggio conseguito sia contemporaneamente:

  • inferiore a 25/50 complessivi nelle prime tre sezioni del test di autovalutazione TOLC-SU
  • inferiore a 15/30 nella sezione Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana

Per gli studenti che si trovano in questa condizione, l’Ateneo organizza corsi di recupero delle carenze nella Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana.

Informazioni dettagliate in proposito saranno fornite in un apposito link che sarà disponibile nella seconda metà di novembre.

 

2) Percorsi di recupero delle carenze in ambito storico, geografico e in Letteratura italiana, (organizzati dal Corso di laurea in Lettere)

Questi OFA vengono attribuiti nel caso in cui il punteggio conseguito sia contemporaneamente:

  • inferiore a 25/50 complessivi nelle prime tre sezioni del test di autovalutazione TOLC-SU
  • inferiore a 5/10 nella sezione 2 (Conoscenze e competenze acquisite negli studi)

Gli studenti che si trovano in questa condizione sono indirizzati a due specifici corsi integrativi organizzati direttamente dal Corso di laurea:

1) un corso di recupero incentrato su conoscenze di base, relative agli ambiti storico, geografico e artistico, che si svolge a partire dalla fine di ottobre.

2) un corso di sostegno incentrato sulle conoscenze di Letteratura italiana.  

Informazioni dettagliate in proposito si trovano nel documento qui allegato. Queste attività sono già in corso, secondo le modalità e gli orari precedentemente comunicati agli studenti interessati.

Qualora uno studente indirizzato ai corsi di recupero e sostegno organizzati dal Corso di laurea non li frequentasse o maturasse un numero eccessivo di assenze, dovrà comunque sostenere con esito positivo gli esami di Letteratura Italiana e di Linguistica Italiana entro il 28 febbraio 2022; in caso contrario non potrà sostenere esami diversi fino a quando non abbia superato i due sopra indicati.

Corsi OFA 2020/2021 organizzati dalla Facoltà di Studi Umanistici

Sono previsti dei percorsi differenziati sulla base degli esiti conseguiti nelle diverse sezioni del test e sulla base del punteggio complessivo.


Gli studenti che nel test hanno conseguito un punteggio compreso da 55 a 64 (su un totale di 100) sono stati indirizzati a un corso di sostegno settimanale, in presenza, finalizzato al consolidamento delle competenze di comprensione e analisi del testo letterario. Questo corso di sostegno ha accompagnato gli studenti alla preparazione dell’esame scritto di Letteratura italiana, oltre ad offrire loro degli strumenti metodologici di ampio raggio.


Gli studenti che al test hanno riportato un punteggio da 0 a 54 sono stati indirizzati a un corso di recupero telematico, pensato per colmare lacune più estese. Per l’anno accademico 2019-20, nel secondo semestre frequenteranno un corso di sostegno per la prova scritta di Letteratura italiana, appositamente loro rivolto, al termine del quale sosterranno una prova interna di analisi testuale, relativa una delle domande della prova scritta di Letteratura italiana degli appelli ufficiali. Se la supereranno, quindi, sosterranno l’esame scritto di Letteratura italiana con una riduzione di carico, dal momento che hanno già avuto esito sufficiente nella parte di analisi testuale. A partire da maggio 2020 potranno sostenere l’esame scritto di Letteratura italiana.

 

I corsi di sostegno del secondo semestre (febbraio-maggio 2020), della durata di dieci lezioni, si terranno secondo la seguente scansione:


Studenti A-G: Professor Alessandro Guardigli
Venerdì dalle 14.30 alle 16.30, in aula A9 - Sant'Alessandro, a partire dal 21 febbraio 2020


Studenti I-Z: Professor Davide Colombo
Mercoledì dalle 8.30 alle 10.30, in aula 102 - Festa del Perdono, a partire dal 19 febbraio 2020

Cosa succede se non frequento?

La frequenza ai corsi di recupero e di sostegno è obbligatoria. Gli studenti che non frequentano tali corsi devono dimostrare di aver acquisito autonomamente sufficienti conoscenze nei settori in cui si sono dimostrati carenti. Possono dimostrarlo superando alcuni esami che i docenti del corso di Laurea individuano come significativi per accertare il conseguimento delle conoscenze necessarie.


Gli studenti che hanno sostenuto il test nel 2019, ottenendo un punteggio inferiore a 65, e non hanno frequentato i percorsi di recupero e sostegno cui erano stati indirizzati, dovranno superare gli esami di Letteratura italiana e di Linguistica italiana entro febbraio 2021. Dopo tale data, tali studenti non potranno sostenere altri esami finché non avranno superato i due indicati.

 

La coordinatrice delle attività è la prof. Sandra Carapezza. Per eventuali domande di carattere generale ci si può rivolgere a lei.